MARCIANO, CEPI: PER RIPRESA MEZZOGIORNO NO TAX AREA PER CHI FUGGE DA BREXIT

MARCIANO, CEPI: PER RIPRESA MEZZOGIORNO NO TAX AREA PER CHI FUGGE DA BREXIT

“Nel 2015 dopo ben sette anni di dati negativi finalmente il Sud Italia inverte la rotta e lo fa con numeri inaspettati crescendo nella composizione del PIL italiano più del Nordest : +1% a fronte di un 0,8% attestandosi ai livelli del Nordovest, anch’esso con +1%.  Questi dati relativi al 2015 – diffusi da Istat

“Nel 2015 dopo ben sette anni di dati negativi finalmente il Sud Italia inverte la rotta e lo fa con numeri inaspettati crescendo nella composizione del PIL italiano più del Nordest : +1% a fronte di un 0,8% attestandosi ai livelli del Nordovest, anch’esso con +1%.  Questi dati relativi al 2015 – diffusi da Istat – dimostrano che il mezzogiorno del nostro Paese è vivo e che il suo tessuto produttivo non si è arreso alla crisi ma che invece sta reagendo e lo fa proprio con la piccola e media impresa. Ritengo in tal senso significativi ulteriori due dati che emergono dall’analisi e cioè che il settore che in questo momento sta trainando questa ripresa è il settore agricolo che segna un +7,3% e che il Sud a livello occupazionale fa segnare un +1,5%, dato di ben tre volte superiore a quello del Nordest.”

Così ha commentato i dati diffusi in questi giorni dall’Istat, relativi al PIL nazionale e la sua ripartizione territoriale del 2015, Rolando Marciano Presidente della Confederazione Europea Piccole Imprese – CEPI.

“In occasione del nostro prossimo Congresso Nazionale del 16 e 17 luglio, a Roma, lanceremo delle proposte mirate a sostenere questa ripresa del Mezzogiorno, frutto per lo più della tenacia delle piccole e medie imprese,  come per esempio la richiesta all’Unione Europea di autorizzare la creazione di “No Tax Aera” nel Mezzogiorno per attrarre le aziende che a causa della Brexit hanno intenzione di lasciare il Regno Unito per rimanere all’interno del mercato comune  e di spostare così le loro sedi  in Italia approfittando di un vantaggio fiscale con tutte le benefiche ricadute in termini di occupazione e produzione per un territorio che sta dimostrando nei fatti di meritare un sostegno.”

Posts Carousel

Lascia un Commento

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679, l'indirizzo email non sara comunicato a terzi e verra utilizzato solo per l’invio delle comunicazioni della Confederazione CEPI - Leggi Informativa. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Cancel reply

Ultime Notizie

Top Autori

Più Commentati

Video in Evidenza