MARTINA MARCIANO: CEPI TRADING E LA DIVISIONE DI FINANZA AGEVOLATA DI CEPI PARTONO CON IL MICRO CREDITO

MARTINA MARCIANO: CEPI TRADING E LA DIVISIONE DI FINANZA AGEVOLATA DI CEPI PARTONO CON IL MICROCREDITO “Cepi trading e la divisione di finanza agevolata di CEPI mettono a disposizione delle imprese associate uno strumento formidabile per crescere e competere: il Microcredito. Ora possiamo disporre di tutor accreditati in grado di seguire e predisporre la pratica

MARTINA MARCIANO: CEPI TRADING E LA DIVISIONE DI FINANZA AGEVOLATA DI CEPI PARTONO CON IL MICROCREDITO

“Cepi trading e la divisione di finanza agevolata di CEPI mettono a disposizione delle imprese associate uno strumento formidabile per crescere e competere: il Microcredito. Ora possiamo disporre di tutor accreditati in grado di seguire e predisporre la pratica in modo sicuro e professionale.”

Così Martina Marciano presidente di CEPI Trading annuncia l’avvio dei finanziamenti con il Microcredito e il Microcredito imprenditoriale.

“Questo è possibile grazie all’accordo che abbiamo stipulato con l’Ente Nazionale per il Microcredito che ha reso CEPI Trading tutor per il Microcredito. Sono certa che anche grazie alla professionalità e la competenza di Marco Pugliese, nostro responsabile Finanza Agevolata, riusciremo a dare  questo nuovo e fondamentale servizio alle imprese e ai nostri associati.”

 

Scheda informativa per il Microcredito

Il Microcredito è una forma di finanziamento assistito che consente l’accesso al credito ai cosiddetti soggetti non bancabili, ossia a coloro che hanno difficoltà a rivolgersi alle normali istituzioni finanziarie, non potendo fornire le garanzie richieste.

Microcredito imprenditoriale per il consolidamento dell’autoimprenditorialità e dello sviluppo di attività economiche locali. Si riferisce a prodotti e servizi utili a favorire il diritto all’iniziativa economica delle persone. L’obiettivo è di creare un meccanismo virtuoso che permetta ai microimprenditori di generare reddito e diventare economicamente autonomi

SOGGETTI BENEFICIARI

  • lavoratori autonomi (sia i professionisti iscritti agli ordini sia i non iscritti, sia i professionisti che hanno aderito alle associazioni professionali iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero dello sviluppo economico ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 4 e in possesso dell’attestazione rilasciata ai sensi della medesima legge n. 4 del 2013) titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti;
  • imprese individuali titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti;
  • società di persone, società tra professionisti, srl semplificate, società cooperative titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo dieci dipendenti;
  • le imprese devono aver avuto, nei tre esercizi antecedenti la richiesta di finanziamento o dall’inizio dell’attività, se di durata inferiore, un attivo patrimoniale di massimo 300.000 euro, ricavi lordi fino a 200.000 euro e livello di indebitamento non superiore a 100.000 euro;
  • I professionisti e le imprese devono operare nei settori ammissibili in base alle Disposizioni Operative del Fondo.

COSA FINANZIA

  • acquisto di beni (incluse le materie prime necessarie alla produzione dei beni o servizi e le merci destinate alla vendita) o servizi connessi all’attività
  • pagamento di retribuzioni di nuovi dipendenti o soci lavoratori
  • sostenimento dei costi per corsi di formazione aziendale

 

CARATTERISTICHE DEL FINANZIAMENTO

 

  • ammontare non superiore a euro 25.000,00 – Il limite può essere aumentato di euro 10.000, qualora il contratto di finanziamento preveda l’erogazione frazionata subordinando i versamenti successivi al verificarsi delle seguenti condizioni:
  1. a) il pagamento puntuale di almeno le ultime sei rate pregresse;
  2. b) lo sviluppo del progetto finanziato, attestato dal raggiungimento di risultati intermedi stabiliti dal contratto e verificati dall’operatore di microcredito.
  • non assistiti da garanzie reali;
  • finalizzati all’avvio o allo sviluppo di iniziative imprenditoriali o all’inserimento nel mercato del lavoro;
  • accompagnati dalla prestazione di servizi ausiliari di assistenza e monitoraggio dei soggetti finanziati

 

Per informazioni e per richiedere assistenza su questa misura contattare la sede nazionale o inviare una mail all’indirizzo: microcredito@cepitrading.com

CEPI
CEPI
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Lascia un Commento

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679, l'indirizzo email non sara comunicato a terzi e verra utilizzato solo per l’invio delle comunicazioni della Confederazione CEPI - Leggi Informativa. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Cancel reply

Ultime Notizie

Top Autori

Più Commentati

Video in Evidenza