MARCIANO: A MELONI CONGRATULAZIONI E RICHIESTA DI ATTENZIONE A MICRO E PICCOLE IMPRESE

MARCIANO: A MELONI CONGRATULAZIONI E RICHIESTA DI ATTENZIONE A MICRO E PICCOLE IMPRESE

Lettera aperta al Presidente del Consiglio Onorevole Giorgia Meloni  Onorevole Presidente Giorgia Meloni, nel congratularmi con lei per l’alta responsabilità, che è chiamata a ricoprire insieme ai suoi ministri in questo momento storico così complesso, oltre a sottolineare la positiva novità rappresentata dal fatto che una giovane donna sia per la prima volta Presidente del

Lettera aperta al Presidente del Consiglio Onorevole Giorgia Meloni 

Onorevole Presidente Giorgia Meloni,

nel congratularmi con lei per l’alta responsabilità, che è chiamata a ricoprire insieme ai suoi ministri in questo momento storico così complesso, oltre a sottolineare la positiva novità rappresentata dal fatto che una giovane donna sia per la prima volta Presidente del Consiglio in Italia, mi permetto di rivolgerle alcune considerazioni a nome mio e della Confederazione che rappresento.

CEPI, la Confederazione europea delle piccole imprese, si batte per gli interessi di quel mondo produttivo che credo, almeno in parte non trascurabile, ha deciso di dare fiducia a lei al suo governo durante le scorse elezioni.

Le emergenze che siamo chiamati ad affrontare sono ben note a Lei e al suo governo: l’energia, il costo delle materie prime e l’inflazione. Questo ha un impatto particolarmente forte su quel tessuto produttivo che dà lavoro a tanta parte degli italiani. Il rischio per migliaia di imprese di chiudere i battenti è forte, le bollette rendono difficile non solo restare competitivi ma anche sopravvivere. La difficoltà di reperimento di alcuni materiali aggrava ulteriormente la situazione.

Stiamo parlando di qualcosa che ha a che fare con la sopravvivenza stessa del sistema economico italiano basato sostanzialmente sulle piccole e micro imprese. Nonostante la crisi alcuni segnali positivi ci sono come l’aumento dell’export proprio del mondo delle micro e piccole imprese ma è necessario cambiare passo e produrre provvedimenti che consentano alle 4 milioni di micro, piccole e medie imprese e artigiani di tornare competitivi e far ripartire la crescita nel Paese.

Pur rendendoci conto dei vincoli di bilancio ricordiamo la necessità di abbassare il carico fiscale ormai insostenibile insieme a quello burocratico.

Cordialmente e augurandovi buon lavoro consapevoli del fatto che la vostra riuscita coincide con quella del Paese.

Rolando Marciano

Presidente della Confederazione Europea delle Piccole Imprese

CEPI
CEPI
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Lascia un Commento

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679, l'indirizzo email non sara comunicato a terzi e verra utilizzato solo per l’invio delle comunicazioni della Confederazione CEPI - Leggi Informativa. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Cancel reply

Ultime Notizie

Top Autori

Più Commentati

Video in Evidenza