Firmato trattato libero scambio tra UE e Giappone

Firmato trattato libero scambio tra UE e Giappone

È stato firmato oggi – dopo il rinvio dovuto all’emergenza maltempo in Giappone – il trattato di libero scambio tra l’Unione Europea e il Giappone. In base all’attuale schema il Giappone eliminerà i dazi sul 94% di tutte le importazioni provenienti dall’Unione europea, incluso l’80% di tutti prodotti ittici e agricoli, che risulteranno in prezzi

È stato firmato oggi – dopo il rinvio dovuto all’emergenza maltempo in Giappone – il trattato di libero scambio tra l’Unione Europea e il Giappone.

In base all’attuale schema il Giappone eliminerà i dazi sul 94% di tutte le importazioni provenienti dall’Unione europea, incluso l’80% di tutti prodotti ittici e agricoli, che risulteranno in prezzi più economici per manufatti quali il vino, i formaggi e la carne di maiale. L’Unione europea cancellerà le imposte sul 99% delle merci giapponesi, garantendo, tra l’altro, una maggiore apertura distribuita su un periodo di 8 anni per il mercato automobilistico, e nell’arco di 6 anni sugli apparecchi televisivi. L’accordo dovrà essere ratificato dal parlamento di Ue e Giappone prima di entrare in vigore intorno a fine marzo 2019, prima che avvenga la Brexit, con l’abbandono della Gran Bretagna dall’Unione europea

Altro punto interessante dell’intesa è il primo riconoscimento tra Bruxelles e un Paese terzo sul livello adeguato della protezione delle informazioni personali. Come hanno detto i diretti interessati, il Jefta (accordo libero scambio Ue-Giappone) è «il più vasto partenariato economico dell’Europa per dimensioni di mercato». Secondo la Federazione dell’industria musicale italiana (la Fimi) tale patto siglato oggi a Tokyo permette «un importante risultato sul fronte del copyright, dato che con il trattato saranno estesi i termini di protezione per gli artisti e produttori musicali italiani (ed europei) vigenti in Europa, 70 anni, anche al Giappone».

Lo hanno firmato il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e il premier giapponese Shinzo Abe.

Posts Carousel

Lascia un Commento

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679, l'indirizzo email non sara comunicato a terzi e verra utilizzato solo per l’invio delle comunicazioni della Confederazione CEPI - Leggi Informativa. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Cancel reply

Ultime Notizie

Top Autori

Più Commentati

Video in Evidenza