COME ISCRIVERSI A CEPI

Per poter essere un iscritto CEPI è necessario compilare in ogni campo e firmare il documento “Delega” e consegnarlo tramite fax al numero: 06.68891160 o tramite e-mail: info@cepi-uci.it o spedirlo tramite posta ordinaria all’indirizzo della Confederazione: via del Tritone 169 – 00187 Roma.

Sarà cura della Confederazione inviare i dati delle aziende iscritte presso l’INAIL o l’INPS per la formalizzazione istituzionale dell’iscrizione.

 

Relativamente alle iscrizioni presso l’INPS, una volta inseriti on-line gli elenchi inviati alla Confederazione, la sede Provinciale o Zonale, su conferma della sede Nazionale, è tenuta a consegnare le deleghe approvate on-line in formato cartaceo in copia con firma del Presidente Provinciale o Zonale in originale, presso la sede INPS di competenza.

Nel caso in cui l’azienda sia già iscritta ad un’altra Confederazione, è necessario far firmare al titolare la disdetta da consegnare all’INPS di competenza, che è obbligato a lavorarla entro tre mesi dalla ricezione della stessa, in base all’art. 5 della Convenzione.

La quota associativa ammonta ad €170,00, che l’associato pagherà con l’F24 all’Ente Previdenziale, il quale, a sua volta, lo versa al CEPI Nazionale in forma di acconti percentuali, trimestrali nel caso dell’INPS e in un’unica soluzione annuale nel caso dell’INAIL dell’importo effettivamente riscosso.

 

Se invece si vuole costituire un’associazione CEPI zonale o provinciale occorre compilare il modulo “Adesione a Confederazione” e consegnarlo:

– presso la sede nazionale tramite posta ordinaria, all’indirizzo Via del Tritone, 169 – 00187 Roma;

– scannerizzato tramite posta elettronica all’indirizzo info@cepi-uci.it;

– oppure tramite fax al numero 06/68891160.

 

Ricevuto tale modulo la Confederazione provvede ad autorizzare la sede all’apertura con una lettera di accettazione dell’adesione firmata dal Presidente Nazionale.

DOCUMENTAZIONE PER L’ADESIONE A CEPI

Adesione a Confederazione

Delega

Disdetta

Atto Costitutivo Associazione Provinciale

Privacy